IL BLOG DI VIAGGIO DI LUCIA ZILIOTTO

 5 anni fa è nato Viaggi di Ritorno, un contenitore online dei miei viaggi in giro per il mondo (da sola, in coppia e nell’ultimo anno e mezzo in tre): il mio ossigeno, come spesso l’ho definito in tutto questo tempo.

Fotografia, scrittura, l’interesse per il web e i social media e i viaggi (dal sognarli, pensarli, programmarli, organizzarli, a viverli e raccontarli) racchiusi in questo mio progetto che è sempre stato un hobby, coltivato nel tempo libero (poco), di notte (sopratutto) e in ogni momento che ho sempre voluto regalarmi.

In pieno lockdown nel 2020, questo Blog è diventato qualcosa di più. Sono nate idee e progetti, mentre lo stimolo a scrivere in realtà si era quasi azzerato.

E ampliando il mio network, iniziando a condividere questa mia passione ‘segreta’ (che poi veramente segreta, con una vetrina nel web, non lo è mai stata, ma io l’ho sempre voluta vivere così, in sordina, tenendola stretta come si fa con le cose più preziose) ho iniziato a creare nuove opportunità, a darmele e oggi nasce un nuovo Progetto che vuole unire la mia identità di HR e Coach con quella di Viaggiatrice che passa il suo tempo libero a scovare nuovi posti e locations e organizzare esperienze e nuove avventure.

Oggi Viaggi di Ritorno si apre alle Aziende, ai Professionisti, ai Coach e alle Società che operano nell’ambito dello sviluppo organizzativo e della formazione, ai Coach e anche agli individui.

I ‘viaggi di ritorno’ sono i viaggi che non finiscono mai.

Quelli che continuano anche quando sei tornato a casa. Anche dopo aver disfatto le valigie, riposto la Lonely Planet nell’angolino della libreria dedicato ai viaggi. Dopo aver scaricato le foto, raccontato agli amici dei posti in cui sei stato ed essere ritornato al tran tran quotidiano.

Sono i viaggi che ti rimangono dentro, tra cuore e mente e che inevitabilmente, profondamente, hanno cambiato qualcosa dentro di te…Persone, luoghi, profumi, colori, sapori. EMOZIONI.

Quei viaggi che quando torni è tutto come prima, come lo hai lasciato, ma non è più la stessa cosa (parafrasando Baricco).

Questi miei viaggi, da oggi, ritornano qui. Per ripartire assieme. Verso la prossima destinazione.

Pat Conroy